News

» 05.08.2022

Smart working: comunicazione obbligatoria al Ministero del Lavoro dal 01.09.2022

Gentile cliente, L'Aula del Senato, nella seduta del 2 agosto 2022, ha approvato in via definitiva il decreto Semplificazioni (D.L. 73/2022).
Uno degli argomenti normati dal provvedimento in esame è quello della comunicazione del lavoro agile.
L’articolo 41-bis (modificando definitivamente la previgente normativa derogata nel corso della pandemia e fino al 31/08/22) rende strutturale ed obbligatoria, a decorrere dal 1° settembre 2022 la procedura semplificata relativa alle comunicazioni di lavoro agile.
 
Dal 1° settembre 2022, il datore di lavoro dovrà comunicare in via telematica al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali i nominativi dei lavoratori, la data di inizio e di cessazione delle prestazioni di lavoro in modalità agile, SENZA OBBLIGO DI ALLEGARE L’ACCORDO INDIVIDUALE. Le istruzioni del caso saranno fissate da apposito decreto ministeriale, annunciato in tempi brevissimi, dopo l’approvazione definitiva in Senato.
 
In caso di mancata comunicazione secondo tali modalità, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro per ogni lavoratore interessato dalla mancata comunicazione.
 
Lo studio rimane a disposizione per chiarimenti e informazioni.
Cordiali saluti.
 
Studio Kaspar STP Sas
de|it

Contatti

Studio Kaspar
Consulenti del Lavoro
Sede Bolzano
Via G. di Vittorio 16
39100 Bolzano

Tel.: +39 0471 56 77 77
Fax: +39 0471 56 77 20
Arbeitsrechtsberater / Consulenti del lavoro

Partner

Colophone » Privacy & cookies » Sitemap
P.IVA: 02655030217
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK